BIOSINTESI DI ATROPINA

La biosintesi di atropina parte da L-Fenilalanina.
L-fenilalanina prima subisce una transaminazione formando acido fenilpiruvico, che viene poi ridotto ad acido fenil-lattico. 1]

Coenzima A poi accoppia acido fenil-lattico con tropina formando littorina, che poi subisce un riarrangiamento radicale, avviato con un enzima P450, formando iosciamina aldeide. [1]

Una deidrogenasi riduce quindi l'aldeide ad un alcol primario formando (-)-Iosciamina, che per racemizzazione forma atropina [1]

Referenze bibliografiche

[1] Dewick, Paul M. (2009). Medicinal natural products: A biosynthetic approach (3rd ed.). Chichester: A John Wiley & Sons.

E-mail Stampa PDF