SCALA DEI LIVELLI DI INTENSITA' SECONDO GRAEME CARL

La seguente serie riguarda i miei tentativi di descrivere alcune delle più notevoli delle mie esperienze con le sostanze psicoattive. In poco più di sette anni ho "viaggiato" circa 60 volte. Durante questo periodo ho prestato attenzione agli effetti dei vari dosaggi e sono giunto alla conclusione che la curva dose-risposta per la psilocibina (funghi) e LSD non sia lineare. Questa non linearità è diversa da persona a persona, ma la forma essenziale del grafico è coerente. Il seguente diagramma è un tentativo di ritrarre queste informazioni:

Ho riportato sull'asse X il quantitativo di funghi, poiché questa è una quantità abbastanza nota, piuttosto che utilizzare i micro-grammi di LSD, poichè non è possibile conoscere con precisione la dose contenuta nei trip di strada. La forma essenziale del grafico è tutto quello che voglio ottenere qui, dal momento che la dose effettiva varia da persona a persona, a volte di un fattore due.

I funghi in questione sono Psilocybe subaeruginosa (Victoria, Australia).

Per standardizzare ulteriormente il dosaggio per il test, un gran numero di funghi sono stati raccolti (300-600). Questi sono stati poi essiccati a una temperatura costante, schiacciati e mescolati per assicurare che fossero omogenei. Ciò è stato fatto per evitare le grandi differenze in potenza che esistono tra i singoli funghi.

L'elenco che segue è il mio tentativo di spiegare i vari livelli di intensità delle esperienze e come riconoscerli.

Livello 1: Questo livello produce un lieve effetto 'stoned', con qualche miglioramento visivo (ad es. colori più brillanti, ecc.) Alcune anomalie nella memoria a breve termine. Modifiche nella comunicazione tra le regioni destra e sinistra del cervello che causano un "ampliamento" del suono della musica [2-3 funghi]

Livello 2: Colori vivaci, ed elementi visuali (es. le cose iniziano a muoversi e respirare), modelli dimensionali a due dimensioni risulteranno evidenti ad occhi chiusi. Pensieri confusi o reminiscenze. Cambiamento della memoria a breve termine che porta a continua distrazione attraverso modelli di pensiero. Il grande aumento nella creatività diventa evidente come il filtro naturale del cervello viene bypassato. [3-5 funghi]

Livello 3: Elementi visuali molto evidenti, tutto diventa curvo e/o modelli deformati e caleidoscopi appaiono sulle pareti, sui volti ecc. Alcune allucinazioni lievi come fiumi che scorrono nel granito, o nelle superfici di madreperla. Le allucinazioni a occhi chiusi diventano tridimensionali. Vi è una certa confusione dei sensi (ad esempio vedere i suoni come colori, ecc.) distorsioni temporali e "momenti di eternità". Il movimento a volte diventa estremamente difficile (troppo lo sforzo richiesto) [5-13 funghi]

Livello 4: Allucinazioni forti, incluso il morphing di oggetti in altri oggetti. Distruzione o scissione multipla dell'Io. (Le cose iniziano a parlare con voi, o si scopre che si sentono cose contraddittorie simultaneamente). Il tempo diventa privo di significato. Esperienze fuori dal corpo e fenomeni di tipo esp. Unione dei sensi. [13-20 funghi]

Livello 5: Perdita totale di collegamento visivo con la realtà. I sensi cessano di funzionare in modo normale. Perdita totale dell'Ego. Unione con lo spazio, altri oggetti o l'universo. La perdita di realtà diventa così grave che sfida la spiegazione. I livelli precedenti sono relativamente facili da spiegare in termini di cambiamenti misurabili nei modelli di percezione e di pensiero. Questo livello è diverso in quanto l'universo entro il quale le cose sono normalmente percepite cessa di esistere! Satori, illuminazione (e altre tali etichette). [20-40 funghi]

fonte: www.lycaeum.org/~sputnik/

E-mail Stampa PDF